DePADOVA

De Padova è stata fondata negli anni 50 dall’attività di Fernando e Maddalena De Padova che per primi portarono in Italia il design del nord Europa. Nel 1956 a tale scopo aprirono un piccolo negozio in via Montenapoleone a Milano. Negli anni successivi l'azienda si sviluppò producendo su licenza la più qualificata collezione americana di mobili ...

De Padova è stata fondata negli anni 50 dall’attività di Fernando e Maddalena De Padova che per primi portarono in Italia il design del nord Europa. Nel 1956 a tale scopo aprirono un piccolo negozio in via Montenapoleone a Milano. Negli anni successivi l'azienda si sviluppò producendo su licenza la più qualificata collezione americana di mobili per casa e ufficio, Herman Miller, disegnata da Eames, Nelson e Girard e poi iniziando a produrre la propria collezione attraverso la fortunata collaborazione con grandi designer di fama internazionale. A metà degli anni sessanta venne inaugurato il grande showroom di corso Venezia 14 dove vennero esposte e vendute le collezioni di mobili e complementi per la casa e per l’ufficio prodotte dalla ICF De Padova. Il negozio diventò trampolino di lancio per giovani designer emergenti come Ross Littell, Rolf Heide e Ingo Maurer, per citarne alcuni, che presentarono i propri oggetti per la prima volta sempre da De Padova. Con un’instancabile volontà di scoprire cose nuove a partire dagli anni ottanta, Maddalena De Padova diede avvio alle Edizioni De Padova, successivamente denominate “è DePadova”, con cui iniziò a produrre e distribuire una collezione di oggetti firmati da designer italiani e stranieri fra i più noti al mondo: Achille Castiglioni, Vico Magistretti, Dieter Rams. Agli inizi degli anni ’90 De Padova introdusse una nuova collezione di mobili per ufficio che cambiarono completamente il concetto di ufficio tradizionale andando incontro alle nuove esigenze di gusto e di lavoro che emergevano in maniera sempre più evidente nel corso degli anni e avviò collaborazioni importanti come quella con Renzo Piano. Con la motivazione della giuria che riconosce "Il grande impegno di Maddalena De Padova per la produzione e la diffusione del design, come cultura comune e di confronto dei diversi ambiti internazionali, costituisce un caso unico per coerenza e qualità nel nostro Paese” Maddalena nel 2004 ricevette il prestigioso Premio alla Carriera del Compasso d’Oro. Fino ad oggi le nuove collaborazioni confermano la ricerca di De Padova nello sviluppo prodotto lavorando con designer di fama internazionale e designer emergenti come Patricia Urquiola, Marzo Zanuso jr, Paolo Pallucco, D’Urbino-Lomazzi, Nendo, Damian Williamson, Lorenz*Kaz, Naoto Fukasawa, Jasper Morrison, Monica Förster, Vincent Van Duysen, Philippe Nigro, Luca Nichetto, Aksu/Suardi, Michele De Lucchi e Form Us With Love per citarne alcuni. Fin dagli inizi dell'attività De Padova è rimasta fedele alla filosofia delle origini: il design come strumento per diffondere un’emozione. La collezione De Padova nasce dall’ispirazione ai grandi classici del design, dall’amore per l’artigianato e gli oggetti di memoria, dalla ricerca unita all’innovazione. Questa è l’unicità dello stile De Padova.

Continua

DePADOVA 

  • "Una libreria deve essere neutra, la vita viene dai libri che ci sono dentro". Sistema a parete o divisorio, il progetto di Dieter Rams nasce così. Un programma fluido e di estrema duttilità, che De Padova propone interamente in alluminio, naturale o verniciato bianco. Leggera, luminosa, resistente al graffio. In casa è libreria, contenitore o cabina...

  • Per lunghe letture, per una notte di film. Un divano rifugio, per accoccolarsi un po’. Comodissimo, con la seduta profonda e i morbidi poggiareni. Il divano relax per eccellenza. Raffles ha un’eleganza innata, tipicamente inglese, con quel tocco in più riconoscibile anche da piccoli dettagli, come i piedini anteriori in legno tornito, dotati di...

  • Fissa, girevole, con o senza braccioli, impilabile e anche da esterno: Silver compie vent’anni e sembra nata ieri. Vico Magistretti si ispira alle proporzioni della mitica Thonet e disegna una sedia in polipropilene e alluminio, comoda, leggera, versatile e resistente. Intorno al tavolo da pranzo o nella zona studio, si adatta a qualsiasi ambiente. Un...

Vedi 1 - 3 di 3 prodotti