DRIADE

Driade è un laboratorio estetico alla continua ricerca della bellezza nell’abitare. Il vasto catalogo driade comprende mobili per la casa, il giardino e gli spazi collettivi. Sono oggetti d’arte e d’uso quotidiano, anime che si fondono armonicamente. Questo costituisce l’unicità della proposta driade nel mondo del design.Il laboratorio estetico ...

Driade è un laboratorio estetico alla continua ricerca della bellezza nell’abitare. Il vasto catalogo driade comprende mobili per la casa, il giardino e gli spazi collettivi. Sono oggetti d’arte e d’uso quotidiano, anime che si fondono armonicamente. Questo costituisce l’unicità della proposta driade nel mondo del design.Il laboratorio estetico nasce dal desiderio di introdurre sperimentazione nella serializzazione del prodotto industriale. La ricerca della creatività in ogni prodotto costituisce il senso stesso dell’impresa. driade dà così vita a prodotti dagli attributi unici: eclettici, stravaganti ma al tempo stesso eleganti, senza tempo e soprattutto gioiosi. In questa alchimia di linguaggi e sensazioni ciascuno trova una driade che gli assomiglia.L’arte dell’abitare è basata sul concetto che l’eclettismo, il mélange di culture, curiosità e sorpresa rappresentino la vera essenza della nostra epoca. Una predisposizione all’ascolto, uno stato di allerta, un’attenzione a registrare i segni provenienti dall’esterno e a tradurli poi in creazioni quotidiane. Questo rendersi permeabile alle differenze fa del progetto driade una proposta di grande attualità aperta al futuro. Nega l’appiattimento della globalizzazione, ma ne intuisce la vitalità e la freschezza derivante dalla moltiplicazione dei luoghi di sviluppo delle idee.

Continua

DRIADE 

  • Design by Vittorio Locatelli Sette rami di corallo rosso, magicamente sortiti dal mare, formano l’intricato disegno del candelabro. Caratteristiche: Candelabro in fusione di alluminio verniciato di colore rosso. Dimensioni: L. 47,5 P. 21 H. 46 CONTATTACI PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

  • Design by Philippe Starck Esistono oggetti che vengono universalmente riconosciuti come icone. La poltroncina Costes che, nel 1984, segnò l’inizio della collaborazione tra Philippe Starck e Driade, e la consacrazione dell’allora sconosciuto designer in Italia, è sicuramente uno di questi oggetti. Disegnata per l’omonimo, oggi scomparso, caffè parigino,...

  • Design by Philippe Starck Persino un’immagine classica, quale quella della sedia a listelli, nelle mani di Philippe Starck acquista una connotazione particolare. In Pip-e infatti la successione degli elementi orizzontali, che creano seduta e schienale, assume una valenza fortemente chiaroscurale e prosegue, in modo inaspettato, ad accompagnare la...

Vedi 1 - 3 di 3 prodotti